Lanusei, 8 maggio 2015. Stephen Baumgartner, ingegnere, innamorato da anni della Sardegna e dei suoi incontaminati territori ha vinto la prima tappa del Sardinia Trail 2015 in 2h15m52s.
img_6911

Lanusei, 8 maggio 2015. Stephen Baumgartner, ingegnere, innamorato da anni della Sardegna e dei suoi incontaminati territori ha vinto la prima tappa del Sardinia Trail 2015 in 2h15m52s. L’atleta tedesco ha staccato nelle ultime salite del percorso il favorito della vigilia Antonio Filippo Salaris, 43 anni, sassarese, imprenditore e sportivo, che si è dovuto accontentare del secondo posto con un distacco dal vincitore di 31s. La carovana è partita  di buon mattina dalla splendida cornice del bosco Selene di Lanusei per   la prima tappa della quarta edizione del Sardinia Trail. Una prova impegnativa sul percorso Lanusei-Arzana-Gairo-Lanusei (Km. 27,65 / dislivello +980 mt / dislivello -919 mt). Alla partenza 55 atleti, affascinati dai percorsi dell’Ogliastra, provenienti da 7 nazioni (Belgio, Germania, Israele,  Romania, Spagna, Svizzera e Italia).  Nei primi  kilometri un gruppo di atleti ha marciato insieme affascinato dagli scenari unici ma dopo il rifornimento (acqua e sali minerali) il tedesco Baumgartner  ha imposto il suo ritmo micidiale nelle ultime salite fino all’arrivo distanziando oltre a Salaris anche il madrileno Jose Alberto Gonzalez Carpintero arrivato terzo. Al settimo posto Marco Olmo, italiano, grande protagonista di manifestazioni estreme in tutto il mondo. A dare il saluto di bene bennios a tutti i partecipanti, Davide Ferreli, sindaco di Lanusei, mentre Cardedu è la capitale e base logistica di questa manifestazione. La temperatura estiva ha accolto tutta la carovana composta anche da diversi accompagnatori ed amanti di questa disciplina sportiva.

img_7001

Tra le donne primeggia l’italiana Maria Pizzino che ha concluso la prima tappa in decima posizione assoluta  in 2h48m26s ed ha preceduto di 4m2s la tedesca Konstanze Hahn, sarda d’adozione. Nella classifica finale al terzo posto Silvia Givogre, italiana residente in Spagna, in ritardo sulla vincitrice di 4m48s.

Tutti pronti a lanciare la sfida per il titolo di Re della 4^ edizione del Sardinia Trail sin dalla seconda e penultima tappa di domani la massacrante Arzana-Desulo-Arzana – Km. 42,00 / dislivello +1650 mt / dislivello –1671 mt

La tappa di domani: vedrà coinvolti i territori di Arzana e Desulo. Molto soddisfatto è il sindaco di Arzana Marco Melis – Quest’anno per la seconda volta i trailers di questa grande manifestazione internazionale saliranno sullla vetta più alta della Sardegna, ormai battuta da anni dai forti bikers del Rally di Sardegna Bike.

img_6904

Dichiarazione vincitore prima tappa Stephen Baumgartner “Domani devo proseguire la mia sfida per il titolo. Non bisogna farsi distrarre dagli scenari mozzafiato, ed oggi è stato davvero difficile non distrarsi. Ma adesso al termine della prima tappa ci dedichiamo a riposare conoscendo la cultura, l’ospitalità e la gastronomia di tutta l’Ogliastra” .

Classifica assoluta 1^ Tappa

1) 38 Stephen Baumgartner (GER) 2h15m52sec 2)  2   Antonio Filippo Salaris (ITA) a 31sec 3)  4   Jose Alberto Gonzalez Carpintero (ESP) a 07m44sec 4) 41 Stefano Gervasoni   (ITA) a 12m52sec 5) 10 Stefano Ripamonti (ITA) a 20m47sec 10) 26 Maria Pizzino in 2h48m26sec (prima donna) 13) 52 Konstanze Hahn a 4m2sec (seconda donna) 15) 3  Silvia Givogre (FR) a 4m48sec (terza donna)

LA TAPPA DI DOMANI:

2^ TAPPA

SABATO 9 MAGGIO: 2^ tappa Arzana-Desulo-Arzana – LOC. RUINAS (ARZANA) Km. 41,27 / dislivello + 1691 mt / dislivello – 1671 mt ore 08,00 – Partenza seconda tappa Loc. Ruinas (Arzana) ore 11,50 – Arrivo Loc. Ruinas (Arzana)

PERCORSO:

ARZANA START SECONDA TAPPA da: Nuraghe Orruinas, Funtana Sa Salpa, Funtana e Seddau confine foresta Girgini Desulo. 

DESULO da: Confine comune di Arzana, Su Toni de Girini, Arcu Guddetorgiu, Inter e gennai, Funtana Mennula Cara, Genna Orisa.

ARZANA da: Genna Orisa, Punta La Marmora, Punta Florisa, Arcu Sa Turzi, Rio e Su Accu sino a Nuraghe Orruinas.

Ufficio Stampa Servizi Stampa Sardegna: press@sardiniatrail.com