UCM14_La_partenza_b

Partenza Unesco City Marathon 2014

L’evento del 29 marzo 2015 parteciperà, con ben sei squadre, alla sedicesima edizione della staffetta benefica in programma venerdì e sabato a Udine: tra gli atleti anche il sindaco di Palmanova Francesco Martines. Cividale, Palmanova, Aquileia (Ud), 11 dicembre 2014 –Di corsa per aiutare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche. Anche l’Unesco Cities Marathon sarà al via della 16^ edizione della staffetta di Telethon, che scatterà domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, venerdì 12 dicembre, nel centro storico di Udine e si concluderà il giorno dopo, sabato 13 dicembre, dopo 24 ore ininterrotte di corsa. La staffetta di Telethon è una consuetudine che, a Udine, raccoglie sempre maggiori favori. E quest’anno, tra le 330 squadre iscritte, record assoluto della manifestazione, figurano anche sei team a cui l’Unesco Cities Marathon metterà a disposizione la maglietta promozionale. Tre squadre arriveranno da Palmanova, uno dei principali centri toccati dalla maratona del 29 marzo 2015: e per l’occasione vestirà i panni di atleta anche il sindaco della “città stellata” Francesco Martines, che si sta allenando per correre la sua prima maratona. Un’altra formazione sarà costituita dagli atleti di Bls-Run, il team di podisti-rianimatori fondato da Gianni Stelitano, che ha debuttato nel 2014 proprio all’Unesco Cities Marathon. Altre due squadre, infine, riuniranno gli appassionati di Aviano, guidati da Matteo Redolfi, direttore sportivo dell’Unesco Cities Marathon. I componenti di tutte e sei le squadre vestiranno una maglietta (arancione per Bls-Run, gialla per gli altri cinque team) che recherà il marchio dell’Unesco Cities Marathon. Per la maratona da Cividale ad Aquileia la partecipazione alla staffetta di Telethon rappresenta anche il simbolo di una vicinanza al territorio che costituisce una delle note salienti dell’evento del prossimo 29 marzo. Una corsa davvero per tutti, perché, oltre ai classici 42 km, proporrà una staffetta a coppie (25,600 km+16,595 km) e la Iulia Augusta Run (16,595 km aperti anche agli appassionati del Nordic Walking). A poco più di cento giorni dall’evento, le iscrizioni procedono intanto a gonfie vele, con quote d’iscrizione che rimarranno fisse sino al 31 gennaio: 25 euro per la maratona, 40 per la staffetta e 13 per la Iulia Augusta Run. Nel fine settimana, l’Unesco Cities Marathon sarà anche presente alla Maratona di Reggio Emilia, uno degli ultimi grandi appuntamenti della stagione sui 42 km. UNESCO CITIES MARATHON In Friuli Venezia Giulia, all’inizio della primavera, si corre l’unica maratona al mondo che collega due siti appartenenti al Patrimonio Mondiale dell’Unesco: Cividale del Friuli, antica capitale longobarda, e Aquileia, centro dalle importanti vestigia romane. Le due cittadine sono distanti esattamente 42 chilometri, la lunghezza classica della maratona. Da qui, l’idea di una corsa che unisca simbolicamente i due centri, passando anche per Palmanova, la celebre “città stellata”, a sua volta candidata a diventare parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. La prossima edizione dell’Unesco Cities Marathon si svolgerà il 29 marzo 2015, con partenza a Cividale del Friuli e arrivo ad Aquileia, nella storica Piazza Capitolo. Quarantadue velocissimi chilometri, nel cuore di una delle regioni più affascinanti e ospitali d’Italia. ______________________   UNESCO CITIES MARATHON   Ufficio stampa