Quattro atleti vestiranno per la prima volta i colori della nazionale

Tradizionale appuntamento oltre Manica sabato 19 luglio p.v. con la International Snowdon Race, gara di corsa in montagna gemellata con il Trofeo Vanoni, giunta quest’anno alla 39^ edizione. 18-u11246
Alla gara parteciperà una rappresentativa nazionale ufficiale guidata da Fabrizio Anselmo (responsabile nazionale Fidal del settore corsa in montagna) e da Gianpietro Bottà (consigliere G.S. CSI Morbegno e responsabile settore corsa in montagna Fidal Sondrio). A vestire la maglia azzura, alla loro prima esperienza in terra gallese: Elisa Compagnoni, Erik Rosaire, Paolo Gallo e Cesare Maestri. “Una nazionale molto giovane – ha commentato Anselmo – ma determinata a far bene”. “Morbegno e Llanberis sono legate da una forte legame di amicizia e da un gemellaggio che quest’anno festeggia i 10 anni – ha spiegato Bottà – alla Snowdon Race gli italiani in passato hanno vinto molto, speriamo quest’anno di riuscire a far bene e salire ancora sul podio”. 12-u11192
La gara, 16 km con 1000 metri di dislivello, vedrà al via più di 500 atleti e le nazionali di Scozia, Inghilterra, Galles, Irlanda, USA, Giappone, Italia, Malta, Isola di Man e Spagna. Tutte le informazioni e la diretta in streaming su www.snowdonrace.co.uk.

Foto d’archivio

Cristina Speziale

Addetto stampa G.S. CSI Morbegno