foto Pochi ma di qualità i rappresentanti italiani alla 5 edizione campionato europeo masters  (Polonia), disputatosi su un tracciato di km 9.5 molto difficile da interpretare, che presentava ripide pendenze in salita alternate a tratti impegnativi in discesa e falsopiani per complessivi mt 600 dislivello. Diverse le nazioni presenti alla rassegna continentale con grande presenza di pubblico sul percorso.  Le medaglie conquistate dall’Italia sono in totale tre, tutte d’oro.  Da sinistra Franco Torresani ( Atletica Trento ), terzo titolo europeo, che fanno seguito a quelli del 2008 ( Svizzera ) e del 2012 (Austria); per l’ex azzurro di corsa in montagna da aggiungere in campo masters anche due titoli mondiali (2005  –   2007).   Al centro della foto Livio Donadoni (  Atletica Paratico ), il più anziano del terzetto italiano, alla prima medaglia internazionale masters.   A destra della foto Giuseppe Antonini ( Atletica Parratico ), il più giovane della compagnia, che si conferma ai massimi livelli dopo il titolo mondiale masters conquistato nel 2013 in Repubblica Ceka.  I vincitori dei tre titoli europei dovrebbero essere alla partenza il prossimo 22 giugno ad Adrara ( Bergamo ) per la disputa del campionato italiano masters montagna ad organizzazione dell’Atletica Parratico.   La prossima 6 edizione del campionato europeo masters montagna andrà in scena tra due anni nel 2016  in Italia ( Grosseto).