IMG_0011

GRANSASSOSKYRACE – PREMI PIERGIORGIO DE PAULIS – COPPA CNSAS

L’evento è stato presentato ad Assergi dal giornalista Andrea Fusco

 (Assergi, 13 Luglio 2013) – E’ stato presentato questa mattina ad Assergi, nella sede del Parco Gran Sasso – Laga, l’evento “Gransassoskyrace – Premi Piergiorgio De Paulis – Coppa CNSAS” che si terrà sul Gran Sasso nei giorni 24 agosto p.v.  Alla presentazione, condotta dal giornalista aquilano, di Rai Sport, Andrea Fusco, hanno preso parte il Presidente della SDS “Specialisti dello Sport”, promotrice della gara, Cristiano Carpente, il Direttore del Centro Turistico del Gran Sasso, Angelo De Angelis e Carlo Catonica in rappresentanza dell’Ente Parco.

Le principali novità dell’edizione 2013 sono state illustrate da Carpente, con particolare riferimento al gemellaggio acquisito con Chamonix e quello in via di perfezionamento con Vail (Colorado), i cui comitati organizzativi sono stati invitati a presenziare alla gara. «Gara – ha sottolineato Carpente – che sta crescendo sul piano organizzativo, come evento che non si esaurisce nel significato agonistico ma che esprime la  capacità di mettere in rete tutte le eccellenze che sono sul territorio, come il Parco, il Centro Turistico, gli imprenditori economici e gli operatori culturali». A tal proposito l’iniziativa ha visto la stipula di una convenzione tra SDS Specialisti dello Sport ed Ente Parco. Contestualmente una nota azienda vinicola dell’aquilano ha dedicato alla gara un’etichetta speciale per un numero limitato di bottiglie.

«”La Gransassoskyrace” – ha commentato Catonica – ha il valore aggiunto di svolgersi all’interno di un’area protetta, elemento che consente di coniugare  l’azione verso i turisti, per disseminare le forme più corrette dell’andare in montagna, con l’opportunità di far conoscere il territorio, coniugando dunque la tutela della biodiversità con valorizzazione delle economie sostenibili». Catonica ha anche richiamato il progetto “Vipera dell’Orsini”, cui la gara è dedicata, che si prefigge di porre l’attenzione su una specie minacciata d’estinzione che vive solo nel Parco. Di essa si parlerà, tra l’altro, il 3 agosto in un convegno dal titolo “La montagna e le sue risorse”, ospitato proprio nella sede del Parco.

 

Il Direttore del Centro Turistico, De Angelis,  ha espresso apprezzamento per l’iniziativa, assicurando anche quest’anno «la disponibilità della funivia e le risorse umane per il migliore svolgimento della gara», mentre gli aspetti tecnici della kermesse sono stati illustrati da Giampiero Tartaglia che ha ricordato i significativi record stabiliti nella passata edizione ed il livello altissimo che viene riconosciuto alla gara dagli skyrunners più accreditati a livello internazionale.

 

Convinto il sostegno di Andrea Fusco ad  «una manifestazione che conferma che l’Abruzzo merita d’esser conosciuto anche per la straordinaria bellezza del suo territorio. Manifestazioni di questo livello sportivo e culturale – ha sottolineato – possono e debbono diventare occasioni di promozione e di costruzione di un’economia legata ad un turismo consapevole. Sono certo che se il filmato del Parco che abbiamo stamattina fosse mostrato a dei non abruzzesi produrrebbe vero stupore».

 

 

 

Ufficio Stampa PNGSL Dott.ssa Grazia Felli – 0862 6052209 – 339 4920875 comunicazione@gransassolagapark.it