8 luglio 2013 – Porta la firma del trentino Davide Magnini la medaglia colta a Gap dai giovani azzurri impegnati nell’ottava WMRA Youth Cup. Un bel bronzo conquistato nella prova degli allievi, alle spalle dei turchi Ridvan Yilmaz e Onur Aras, con il primo a dominare la scena sui 5300 metri di gara in 23’53” e con il secondo a mantenere l’argento con pochi secondi di margine sull’azzurro (24’46” contro 24’55”). Per il già iridato giovanile di sci alpinismo, allenato da Sara Berti per l’attività di corsa, davvero un grande risultato: un ragazzo dalle importanti prospettive. Lui il migliore di pattuglia azzurra  – in Francia guidata dal tecnico Fabrizio Anselmo – che nelle due classiche per Nazioni coglie due quarti posti. Tra i migliori del lotto chiude anche l’ottimo bellunese Martino De Nardi (Atl. Dolomiti Bl), ottavo, mentre qualche problema fisico insorto durante la gara, blocca fortemente Endale Masé (Sa Valchiese), trentaduesimo. Con tre punteggi validi per la classifica, sfuma così la medaglia per l’Italia, costretta a lasciare spazio sul podio certo alla Turchia, ma anche a Inghilterra e Francia.

Martino De Nardi, ottavo al traguardo

Martino De Nardi, ottavo al traguardo

Al femminile, si ripete il dominio turco: sui 2550 metri di gara non è doppietta, ma a vincere è comunque Burcu Subutan in 13’24”, seguita sul podio dalla polacca Magdalena Dias (13’38”) e dalla gallese Georgia Garner (13’47”). Nella classifica per Team, ancora Turchia, questa volta su Polonia e Russia. Per l’Italia ancora un quarto posto, con Elena Torcoli dodicesima, Alessia Zecca diciassettesima ed Elonora Curtabbi diciannovesima. Gap, nel 2014, ospiterà i Campionati Europei Assoluti, ovvero la stessa rassegna magistralmente dominata dagli azzurri proprio in questi giorni in Bulgaria. Le classifiche: Classifiche individuali GAP 2013 Classifica per squadra