8 dicembre 2012 – A Budapest fa freddo. La città è imbiancata. Il termometro scenderà sotto lo zero termico. In altre parole un clima invernale. Questo è quello che ci aspetta a Budapest domani quando andranno in onda gli Europei di corsa campestre. Sì, proprio in onda visto che Rai Sport 2 delizierà i palati sopraffini del cross (pochi, ma buoni) per cinque ore abbondanti, ovvero dalle 9:50 alle 15. E per forza per fare correre juniores, promesse e seniores uomini e donne, ci vuole tutto questo tempo. A proposito di tempo pareva che tutto potesse andare all’aria, dato che nella giornata di venerdì un corto circuito ha mandato in tilt la torre di controllo dell’aeroporto di Budapest. Tutto nel caos, voli cancellati, squadre in ritardo via Bratislava o Vienna, il volo di una compagnia low cost, ci ha portato da Malpensa    a Budapest con sole quattro ore di ritardo. Che bello!

Nadia Ejjafini, quarta nel 2011

E veniamo alla gara cominciando con col dire che questa potrebbe essere l’ultima uscita in veste di responsabile del cross di Pierino Endrizzi. Domani ne sapremo di più. A Budapest è arrivato anche il nuovo presidente della Federazione Alfio Giomi che ha già deciso i nomi della troika che guiderà gli azzurri: Massimo Magnani DT, Nicola Silvaggi alla ricerca e Stefano Baldini al giovanile. Nella gara di domani gli azzurri senior cercheranno di conquistare il podio, indubbiamente nelle loro possibilità, con Meucci, Lalli, De Nard, La Rosa, ovvero il meglio del pratismo italiano, ma attenzione i belgi schierano due naturalizzati di valore come Bekele, primo lo scorso anno, e Abdi Bashir, che ha sempre messo il naso davanti all’ingegnere pisano nei cross (2) fin qui disputati. Di cross neppure l’ombra per il rosso molisano, solo allenamenti e dunque può essere un punto interrogativo. Se negli uomini senior puntiamo a qualcosa di interessante, nelle altre due categorie non ci pare di scorgere personaggi in grado di primeggiare. Ma un fatto è certo: da seguire Yemaneberhane Crippa 16 anni, prima maglia azzurra, lui che fa parte degli allievi (primo anno) la convocazione se la è meritata vincendo il Cross della Valsugana due settimane fa e staccando di 20” l’azzurro delle siepi Quazzola. Tra le donne le nostre due punte saranno Nadia Ejjafini, quarta un anno fa a Velenje e Silvia Weissteiner, la forestale in grande spolvero dopo la vittoria a mani basse due settimane fa a Borgo Valsugana. Le ragazze, si fa per dire, vista la non più rosea età (atleticamente parlando) se la vedranno con un nugolo di iberiche e lusitane quest’ultime guidate da Sara Moreira, amica del fotografo Elio Panciera, con il quale ha condiviso un pianto sulla sua spalla, inseguito a una chiodata qualche tempo fa.

Walter Brambilla

XIX Campionati Europei di corsa campestre Budapest, 9 dicembre 2012 La squadra italiana/Italian Team UOMINI/Men (17) Seniores  Andrea Lalli (Fiamme Gialle) Daniele Meucci (Esercito) Stefano La Rosa (Carabinieri) Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) Patrick Nasti (Fiamme Gialle/Marathon UOEI Trieste) Alex Baldaccini (GS Orobie) Promesse/Under 23 Manuel Cominotto (Esercito/Atl. Firenze Marathon) Giuseppe Gerratana (Aeronautica/Lib. Running Modica) Andrea Sanguinetti (Fiamme Oro/Edera Atl. Forlì) Andrea Pranno (Atl. Civitas Olbia) Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle/Atl. Lecco Colombo Costruzioni) Juniores Lorenzo Dini (Atletica Livorno) Samuele Dini (Atletica Livorno) Italo Quazzola (Atletica Piemonte) Nekagenet Crippa  (GS Valsugana Trentino) Yemaneberhan Crippa (GS Valsugana Trentino) Dylan Titon (Assindustria Sport Padova) DONNE/Women (16) Seniores Silvia Weissteiner (Forestale) Nadia Ejjafini (Esercito/Runner Team 99) Fatna Maraoui (Esercito) Angela Rinicella (Esercito) Claudia Pinna (CUS Cagliari) Silvia La Barbera (Forestale) Promesse/Under 23  Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) Giulia Alessandra  Viola (Fiamme Gialle/Atletica Mogliano) Federica Bevilacqua (Fiamme Gialle/CUS Trieste) Alessia Pistilli (Audacia Record Atletica) Laura Bottini (Ilpra Atl. Vigevano Parco Acquatico) Juniores  Virginia Maria Abate  (Bracco Atletica) Martina Merlo (CUS Torino) Anna Stefani (ASV Sterzing Volksbank) Federica Del Buono (Atl. Vicentina) Christine Santi (Mollificio Modenese Cittadella)