E’ andata in archivio la prima edizione del Bergtrail, 22km con 1200mt di dislivello positivi, a Bergeggi in provincia di Savona. Una corsa dal percorso molto affascinante, sponsorizzata da Salomon, che voleva essere una festa di fine stagione per tutti gli atleti skyrunner e del trail accorsi sulla riviera ligure. E festa è comunque stata, con l’unica macchia dettata da una deviazione non perfettamente segnalata a metà percorso che ha indotto in errore alcuni atleti, tra cui il leader della classifica fino a quel momento, il bormino della Forestale, Marco De Gasperi. Accortosi dell’errore il sei volte iridato della corsa in montagna ha atteso gli altri atleti che avevano però preso la giusta traettoria e li ha accompagnati sino all’arrivo chiamandosi fuori dalla volata finale in segno di fair play. Classifica alla mano ha quindi vinto il cuneese Danilo Lantermino in 1h43′, secondo classificato Lorenzo Trincheri eterzo Davide Ansaldo. Quarta assoluta in 1h52′ la prima donna, ovvero l’iridata di corsa in montagna lunghe distanze Stevie Kremer, che settima era stata anche ai Mondiali di corsa in montagna sul Tonale. Seconda classificata la master piemontese Marina Plavan.