Trasformare una semplice escursione in un diario “social” condiviso con la rete dove arricchire una tradizionale traccia con foto, video e commenti. Garmin Adventures è la nuova funzione di BaseCamp, il software topografico gratuito da dove partono i propri sogni di avventura. È risaputo che chi vive attività all’aria aperta come l’alpinismo, il trekking o la mountain bike, è in fondo un precursore del mondo “social”: condividere itinerari e dare consigli sui tracciati è sempre stato parte integrante dello stesso escursionismo. Una piccola comunità  che, fino a ieri si scambiava verbalmente (e a volte con qualche pezzo di carta) percorsi e mete da raggiungere e che da oggi potrà allargare il proprio raggio d’azione. Grazie alla nuova versione di BaseCamp, il software cartografico Garmin che permette di pianificare un’escursione e di gestire in 3D i dati cartografici e di percorso, sarà possibile vivere il mondo outdoor in una nuova dimensione. Come? Con Garmin Adventures, ovvero la nuovissima ed esclusiva funzionalità di BaseCamp. Infatti, scaricando gratuitamente la nuova release del software di navigazione naturale per tutte le attività outdoor, si accede ad un pozzo senza fine di sogni e avventure. Oltre alle numerose funzionalità che BaseCamp offre agli utilizzatori, come la visualizzazione sul proprio computer della mappe topografiche sia in 2D che in 3D, o la rappresentazione del profilo altimetrico contestualizzato alla traccia, con Garmin Adventures sarà possibile condividere in modo interattivo tutte le nostre escursioni, siano esse a piedi (alpinismo, trekking, trail…) o arricchite da “mezzi” vari, come una mountain bike o una bicicletta da strada, ma anche una canoa o in sella ad un cavallo. Ovunque ci sia la scoperta di un ambiente naturale, lì c’è posto per Garmin Adventures. Con le nuove funzionalità introdotte in Garmin Adventures gli utenti hanno la possibilità di combinare tracce, punti di interesse, commenti, foto georeferenziate e persino video linkati a YouTube® in un unico “contenitore” per la propria avventura, facilmente portabile dal PC al GPS, e condividere la propria esperienza (e perché no, anche la propria emozione) con i compagni più stretti o con gli amici della rete. E poi, se lo vorranno, con tutto il mondo social, da facebook a Twitter, per citarne solo un paio. Ma non solo, perché il nuovo BaseCamp consente di effettuare ricerche specifiche nell’archivio degli itinerari depositati da altri utenti in Garmin Adventures, e una volta trovata l’avventura giusta, permette di scaricare tutte le informazioni sul proprio GPS portatile. Garmin Adventures è tutto questo. Uno strumento, quattro azioni: vai, crea, condividi ed esplora.