L’azzurro del momento, a giudicare anche dallo spazio che le cronache atletiche hanno giustamente dedicato all’impresa del ventiseienne pisano. Daniele Meucci e la California, il portacolori dell’Esercito e quelle speranze, quei sogni, quel briciolo di entusiasmo che tornano a visitare il mezzofondo prolungato italiano. Un occhio alle statistiche riportate in coda, per dare il segno della piccola grande impresa dell’ingegnere toscano, in questi giorni spostatosi a Portland dove si allenerà, sempre sotto la guida di Massimo Magnani, con il gruppo dell’ex maratoneta Alberto Salazar. Una trasferta americana che si concluderà il 14 di maggio, dopo aver corso una 10 Km a Central Park (New York). Successivamente, la prova di Coppa Europa dei 10000 metri, a Bilbao, il 3 giugno, forse intervallata dalla partecipazione ai 3000 metri in un meeting tedesco. Intanto, per corsainmontagna.it, ecco il nostro esclusivo “botta e riposta” con Daniele Meucci, al quale l’impresa californiana è pure valsa una nomination da parte della Federazione Europea quale possibile atleta europeo del mese di aprile. Per votare lui, ma non di meno la recente primatista italiana di maratona Valeria Straneo, questo il link di riferimento: http://www.european-athletics.org/athlete-of-the-month.html

Daniele in azione durante la gara record statunitense

 

Ciao Daniele, partiamo da quel 27’32″86: quarto di sempre in Italia, miglior europeo nelle liste stagionali: quanto la sognavi una serata come quella di Palo Alto? Questa e’ stata una delle gare piu’ belle che abbia mai corso fino ad oggi. Condizioni climatiche perfette, gambe buone e ottime sensazioni sin da subito, concentrazione al massimo…E quando mi son trovato fino agli ultimi giri nel gruppo di testa ho cercato di stare attaccato senza mollare un attimo a costo di fare un bel botto, ma azzardare era la cosa più giusta in quel momento che la mia testa pensava ed e’ andata bene… Una seconda parte di gara decisamente più veloce della prima. Daniele Meucci può allora fare ancora meglio? Non so, sono arrivato davvero provato e ho sentito di aver dato il 110%i..Davvero non so, ma mai dire mai! Europei di Helsinki, Olimpiadi di Londra. Dopo questo diecimila, cambia ora il tuo sguardo verso i principali appuntamenti agonistici della stagione? Decisamente no! Rimaniamo con i piedi per terra che c’e ancora tanto da lavorare. Il nuovo “sistema” (cosi’ e’ definito in ingegneria) e’ stato formato da un anno e lo stiamo perfezionando. Per adesso gli ” ingressi”, al sistema, hanno dato uscite buone e anche per certi versi inaspettate! Ti eri accorto, nell’immediata vigilia, che  la California poteva regalare qualcosa di importante a te e al mezzofondo prolungato azzurro? Ho lavorato bene nell’ultimo mese, ma dai tempi degli allenamenti avevamo ipotizzato un tempo da 27:50 a 28:10: quindi e’ stata una bellissima sorpresa anche per me.   Massimo Magnani: allenatore un po’ troppo “a distanza” per qualcuno, ma capace di farti correre forte per davvero se questi sono i risultati… Le “chiacchere” le porta via il vento, a contare, sempre , sono i fatti… Paolo Germanetto 10.000 METRI – Le liste italiane all time 27:16.50 Salvatore Antibo 62 Celf Cus Palermo Helsinki 29 Giu 89 27:24.16 Francesco Panetta 63 Comelit Bergamo Helsinki 29 Giu 89 27:31.48 Venanzio Ortis 55 Fiamme Oro Padova Praga 29 Ago 78 27:32.86 Daniele Meucci 85 Cs Esercito Palo Alto 29 Apr 12 27:37.59 Alberto Cova 58 Pro Patria Pierrel Milano Losanna 30 Giu 83 27:42.65 Franco Fava 52 Fiamme Gialle Helsinki 30 Giu 77 27:43.97 Stefano Mei 63 Fiamme Oro Padova Oslo 5 Lug 86 27:43.98 Stefano Baldini 71 Fiamme Oro Padova Bratislava 29 Mag 96 27:44.05 Marco Mazza 77 Fiamme Gialle Camaiore 6 Apr 02 27:44.50 Daniele Meucci 85 Esercito Birmingham 29 Lug 11(20 prestazioni) 27:45.74 Giuliano Battocletti 75 Fiamme Oro Padova Bologna 24 Giu 99 27:48.07 Christian Leuprecht 71 Lgs Raiffeisen Bolzano Hengelo 25 Giu 91 27:48.64 Daniele Caimmi 72 Fiamme Gialle Rovereto 30 Ago 00 27:54.23 Rachid Berradi 75 Cover Avo Nembro 25 Lug 00 27:56.65 Simone Zanon 75 Fiamme Oro Padova Barakaldo 10 Apr 99 27:56.74 Francesco Bennici 71 Celf Cus Palermo Palermo 12 Mag 92 28:01.55 Michele Gamba 72 Fiamme Gialle Rovereto 30 Ago 00 28:01.65 Vincenzo Modica 71 Fiamme Oro Padova Helsinki 29 Giu 94 28:02.30 Luigi Zarcone 50 Cus Palermo Roma 26 Lug 77 28:04.60 Gianni Demadonna 54 Pro Patria Pierrel Mi Stoccolma 2 Lug 84 28:05.35 Salvatore Nicosia 63 Fiamme Gialle Stoccolma 2 Lug 84 28:06.70 Paolo Donati 62 Fiamme Gialle Helsinki 29 Giu 94 28:08.55 Umberto Pusterla 67 Carabinieri Bologna Helsinki 29 Giu 94 28:08.96 Giuseppe Miccoli 61 Carabinieri Bologna Hechtel 7 Lug 90 28:11.99 Sergio Pesavento 58 Forestale Firenze 13 Giu 84 28:13.62 Stefano La Rosa 85 Carabinieri 29 Apr 12 28:14.62 Giovanni D’Aleo 59 Cus Palermo Firenze 13 Giu 84 28:17.64  Andrea Lalli 87 Fiamme Gialle Rieti 25 Apr 10 28:22.9 Orlando Pizzolato 58 Cus Champion Ferrara Bologna 22 Giu 83 28:25.37 Giovanni Gualdi 79 G.Alpinistico VertoveseValmontone 9 Giu 02 28:26.71 Maurizio Leone 73 Carabinieri Bologna Hengelo 31 Mag 97 28:27.0 Francesco Arese 44 Atletica Balangero Varsavia 1 Mag 71