Scopri chi sono i nuovi campioni… Ad Arco di Trento, oltre ai titoli assoluti, sono stati assegnati anche i titoli tricolori master 2011 di staffetta. In campo maschile sono state ben 28 le formazioni che si sono contese il titolo MASTER A . A prevalere è stata la formazione valtellinese del GP SANTI NUOVA OLONIO Paniga-Bertarini-Paragoni con il tempo di 1h42’17”. L’ottima prestazione dell’ex azzurro Paragoni (bronzo ai mondiali junior in montagna a Die nel 1989) ha permesso di superare, proprio in ultima frazione, la formazione ATLETICA VALLE DI CEMBRA di Clementi – Coslpo e Zandonella; giunta poi al traguardo con un distacco di 1’15”. Terza posizione per ATLETICA GAVARDO 90 di Marchi-Corsini-Bomdoni staccata di 2’09”.Tra i MASTER B vittoria per il GP LEGNAMI PELLEGRINELLI Totis-Damioli e Ferrari che si impongono in 1h54’32” grazie alla strepitosa ultima frazione di Ferrari Agostino che sigla un probante 35’09” a livello individuale. Argento, a soli 26” dai vincitori per l’ATLETICA VALCHIESE Igini-Zontini-Donati. Terza piazza per il GS TRILACUM Baldo-Benigni e Weiss con un distacco di 2’15”.In campo femminile le nuove campionesse italiane sono le portacolori del GP TALAMONA, Ciaponi-Bonacina, prime in 56’58”. Ciaponi già davanti in prima frazione, Bonacina capace di siglare un 27’08” in seconda frazione, così da evitare il ritorno della formazione dell’ATLETICA AVIANO di Moro-Vedelago. Per il duo friulano ritardo di soli 28”. Terza piazza, con un distacco di 2’24” a favore dell’ATLETICA TRENTO Verones-Tenaglia.Tra le MASTER B vittoria senza storia per il GS VALSUGANA Oss Cazzador-Gadler, tempo finale di 59’17”. Al secondo posto l’US QUERCIA TRENTINGRANA Moiola-Pfattner staccata di 5’06”. Bronzo per il terzetto del TEAM LOPPIO Rigotti-Michelotti con un ritardo di 9’46”. Master maschile A Master femminile A Master maschile B Master femminile B