A Villadossola, nella prima prova di campionato piemontese, doppietta dei gemelli Dematteis. Con loro vola anche Rolando Piana. Tra le donne, bel succeeso della giovanissima Erika Forni Doppietta scontata o quasi quella dei gemelli Dematteis, impegnati ieri a Villadossola nella prima prova di Campionato Piemontese Assoluto. Gara di coppia per loro, con le classifiche finali a decretare il secondo posto di Bernard e il successo di Martin. I gemelli della Valle Varaita erano reduci dai cds sui 10000 metri del giorno precedente, con Bernard nell’insolito ruolo di lepre per qualche chilometro e Martin invece chiamato a chiudere una prova fortemente disturbata dal vento. Per lui, alla fine, un 30.54.50 molto figlio della difficile giornata atmosferica. Nella replica montana di qualche ora dopo, su tracciato impegnativo sia nella parte in ascesa sia in quella di discesa, i Dematteis si limitano forse a controllare, ma davvero vicino a loro chiude un Rolando Piana (Genzianella) che pare davvero aver compiuto ulteriore salto di qualità. Date le premesse, più che i soli dieci secondi di divario dai gemellini cuneesi dopo oltre cinquanta minuti di gara, a dire di crescita agonistica sono probabilmente i distacchi rifilati agli inseguitori e il piglio deciso mostrato in gara. L’unico a limitare i danni in termini cronometrici è Mauro Bernardini (Cover Mapei), staccato di 1’52” da Martin, mentre più lontani finiscono gli altri: quinto è Mattia Scrimaglia (Bognanco), a 4’10”, sesto Paolo Gallo (Giò 22 Rivera), a 4’21”. Tra le donne, prima gara istituzionale tra le seniores e subito bel successo per Erika Forni (Gsa Valsesia). Su tracciato più breve, ma ugualmente impegnativo, la tricolore juniores 2009 attacca in salita e bene si difende in discesa anche dal ritorno di Elena Bagnus (Valle Varaita). Dopo 40’14” di gara, undici saranno i secondi di divario tra le due. Molto bene anche la miglioratissima Eufemia Magro (Asd Dragonero), terza a 1’02” dalla Forni e nel finale capace di difendere il podio dal ritorno di Mirella Cabodi (Atl. Cumiana), quarta a 1’10”. Più lontane le altre, con la quinta posizione a premiare Marina Plavan (Baudenasca) e la sesta a soddisfare Daniela Maestroni (Genzianella). Tra gli juniores, bel successo di Andrea Pelissero (Atl. Susa), che in 36’08” precede di 45″ Giovanni Quaglia (Valle Varaita) e di 2’02” Livio Craveri (Valle Varaita). Tra le juniores, si impone Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo), in 20’07”, con 24″ di margine su Gloria Grossi (Runner Team Volpiano), con Lucia Rosso (Saluzzo) terza a oltre due minuti. Risultati: Donne: 1) Forni Erika 1990 G.S.A. Valsesia 40:14 2) Bagnus Elena 1981 Podistica Valle Varaita 40:25 3) Magro Eufemia 1977 A.S.D. Dragonero 41:16 4) Cabodi Mirella 1972 Atl. Cumiana Stilcar 41:24 5) Plavan Marina 1961 Baudenasca 42:55 6) Maestroni Daniela 1975 Genzianella 43:12 7) Dosio Cristina 1987 Giò 22 Rivera 43:27 8) Cerutti Giovanna 1959 G.S.A. Valsesia 43:35 9) Cherasco Stefania 1980 A.S.D. Dragonero 44:24 10)Marrari Gabriella 1968 G.S.A. Valsesia 44:29 Uomini: 1) Dematteis Martin 1986 Valle Varaita 51:12 2) Dematteis Bernard 1986 Valle Varaita 51:13 3) Piana Rolando 1982 Genzianella 51:23 4) Bernardini Mauro 1975 CoVer Sportiva Mapei 53:04 5) Scrimaglia Mattia 1987 Bognanco 55:22 6) Gallo Paolo 1987 Giò 22 Rivera 55:33 7) Martinella Marco 1986 Caddese 55:55 8) Rainelli Marco 1983 Genzianella 56:41 9) Blardone Gabriele 1973 Caddese 56:56 10)Giordanengo Graziano 1969 Dragonero 57:11 Rolando Piana