Agli Europei di Tilburg lo juniores cuneese ottiene un grandissimo nono posto

Straordinaria impresa di Martin Dematteis, gioiellino della Valle Varaita e (con il gemello Bernard) grande speranza della corsa in montagna italiana. Ai Campionati Europei di cross disputatisi oggi a Tilburg, in Olanda, lo juniores allenato da Giulio Peyracchia è infatti giunto nono, chiudendo la sua prova nel tempo di 18’54", a soli 13" dal vincitore, l’ungherese Bene Barnabas (e a 4" dal quarto classificato), risultando il migliore fra i giovani azzurri al via. In campo femminile, invece, cinquantaseiesima piazza per Vittoria Salvini, quarta tra le azzurre in gara, e al debutto con la nazionale di cross.